Promuovi la tua campagna


Alla 7th ECN Crowdfunding Convention si discuterà la Regolamentazione ECSP


Il programma dell'evento sul crowdfunding più atteso dell'anno

L'European Crowdfunding Network (ECN), il principale ente europeo per il fìnanziamento dal basso, il 18 ottobre 2017, Renaissance Brussels Hotel, terrà la 7th ECN Crowdfunding Convention. L'evento, organizzato a un anno esatto da quella dello scorso anno di Vilnius, vedrà la partecipazione dei principali stakeholder europei del settore del crowdfunding e sarà incentrato - in particolar modo - sulla European Crowdfunding Service Providers (ECSP) for business Regulation - meglio nota come Regolamento ECSP (Regolamento relativo ai fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese - ECSP).

Nel contesto attuale la più grande barriera contro la quale la diffusone del crowdinvesting si sta scontrando - a livello comunitario - è l'assenza di un quadro normativo unico ed omogeneo all'interno dell'intera Unione Europea. Sebbene siano numerosi i Paesi che, come l'Italia, hanno regolamentato il settore attraverso una legislazione nazionale, le normative adottate (troppo) spesso risultano diverse fra loro. La Regolamentazione ECSP dovrebbe - per l'appunto - permettere di superare questo ostacolo ed è proprio in questo contesto che l'ECN, il prossimo 18 ottobre, proporrà un'attenta e ragionata analisi della proposta ECSP.

Il nuovo provvedimento, che riguarda - principalmente - i modelli di finanziamento dal basso equity e lending (con l'esclusione dei presiti peer-to-peer ai privati), è stato pensato per rafforzare la protezione degli investitori e dei risparmiatori attraverso l'implementazione della trasparenza nel settore, al fine di favorire la crescita dimensionale e lo sviluppo delle piattaforme di crowdfunding all'interno del mercato unico UE. Sostanzialmente l'obietto è quello di agevolare la raccolta di capitali, dare maggiori e migliori opportunità di investimento e incentivare la diffusione del crowdfunding transnazionale (cross-border).

Durante la settima ECN Crowdfunding Convention, che farà seguito al 3rd ECN CrowdCamp di Bologna di fine giugno, si proverà ad esaminare e 'dissezionare' questa nuova regolamentazione del crowdfunding europeo (come avevamo fatto anche noi di Crowdfunding Cloud, intervista a Diego Valiante), grazie alla partecipazione di numerosi stakeholder del settore, che saranno i relatori dei vari keynote, panel e momenti di discussione.

L'agenda della 7th ECN Crowdfunding Convention, riportata in formato PDF qui sotto, seguirà il seguente programma suddiviso in due sessioni.

SESSIONE MATTUTINA

8:30 l Welcome Coffee & Registration

9:00 | Welcome - Oliver Gajda, European Crowdfunding Network

9:10 | Opening - Jeff Lynn, Seedrs

9:15 | Keynote: Market and operating barriers in European crowdfunding - Prof. Matthias Klaes, University of Buckingham
Abstract. Il crowdfunding in Europa è a un bivio. Nell'ultimo decennio ha raggiunto la maturità tecnologica e, in numerosi Stati, si è dimostrato un valido strumento (alternativo a quelli classici) per raccogliere finanziamenti. Ciononostante lo sviluppo del settore è avvenuto in modo disomogeneo tra i membri dell'UE, portando alla creazione di molteplici regimi regolatori, (spesso) piuttosto divergenti l'uno dall'altro. Si è così creata una barriera normativa, che è andata ad acuire i già esistenti ostacoli (ad esempio vincoli operativi, ingenti costi per le transazioni e così via) allo sviluppo di un mercato unico e transazionale del crowdfunding.

Abstract. Il crowdinvesting è costituito da modelli di crowdfunding investment-based che differiscono per caratteristiche, profili di rischio e potenziali investitori. Nel complesso la branchia più finanziaria del finanziamento collettivo online racchiude elementi collegati sia ai mercati dei capitali sia al settore bancario. A dispetto di questo, la Commissione Europea, nella redazione del testo della regolamentazione ECSP parte dall'assunto che i modelli equity e lending (seppur con l'esclusione dei presiti peer-to-peer ai privati) rappresentino - tra loro - due alternative reciproche per ottenere fondi per l'attività d'impresa. Ma - nella pratica - quali sono le effettive differenze tra queste due tipologie di raccolta fondi?

10:15 | Keynote: Position of the European Parliament Ashley Fox, Member of the European Parliament

10:30 | Coffee Break

11:00 | Panel: Post-investment matters: SPV, secondary trading and the ongoing role of the platform - Speakers: Jeff Lynn, Seedrs e Robin Vaudrey, European Investment Fund
Abstract. Il panel si occuperà di analizzare il ruolo delle piattaforme (ossia dei gestori dei portali) dopo l'effettivo finanziamento di una campagna di crowdfunding. Il focus sarà sulla strutturazione e sull'amministrazione degli investimenti, oltreché sulla creazione di un mercato secondario per le negoziazioni dei titoli acquistati in progetti lending ed equity-based. In particolare, ci si concentrerà sulle modalità di acquisto di azioni e quote di capitale nel crowdfunding, analizzandone la relativa sottoscrizione attraverso SPV (special purpose vehicles) e nominee structures.

11:45 | Keynote: Prospectives of the European Council - Harald Steinwendter, Austrian Ministry of Finance

12:00 | Discussion: Secondary trading - Speakers: David Nelson, Privanet e Alexander Hoppner, Borse Stuttgart
Abstract. Esaminando dal punto di vista pratico e giuridico il rapporto tra piattaforme di crowdfunding e fornitori di sistemi di pagamento online, verranno illustrate e chiarite le modalità di gestione dei flussi di pagamento nelle campagne di raccolta fondi.

12:30 | Lunch Break

SESSIONE POMERIDIANA

13:30 | Keynote: Position of the European Commission - Jung-Duk Lichtenberger, DG FISMA, European Commission

13:45 | Discussion: Transparency requirements by platforms and issuers - Speakers: Ralph Pieper, CFO, Kapilendo e Lauren Fradgley, European Investment Fund
Abstract. Disclosure: come, quando e perché. In questa sessione si cercherà di fare chiarezza sulle informazioni che le aziende, con l'intenzione di raccogliere fondi attraverso lending o equity crowdfunding, devono rilasciare alle piattaforme, in modo da consentire a queste ultime di diffondere -a loro volta - elementi utili alla scelta di investimento ai potenziali finanziatori. Un altro punto di riflessione riguarderà la possibilità, per gestori dei portali, di mostrare non tanto i bilanci delle società che lanciano campagne di crowdfunding sulle loro piattaforme, quanto più i dati finanziari e i relativi indici - vale a dire quegli elementi che i gestori stessi utilizzano per valutare la bontà dei progetti che, poi, vengono effettivamente accettati e pubblicati.

14:15 | Discussion: Platform oversight and conduct - Speakers: Vinay Pravijan, Consumer Protection Expert; Umberto Piattelli, Osborne Clarke e Nikos Daskalakis, Finance Watch
Abstract. Le piattaforme di crowdfunding sono regolamentate attraverso provvedimenti ad hoc nei rispettivi Paesi di appartenenza, oppure seguono gli orientamenti designati da provvedimenti europei (come la Direttiva MiFID) o - ancora - sono semplicemente sorvegliati dalle autorità locali. Il quadro giuridico è piuttosto variegato e, nell'ottica di un mercato comune, è molto improbabile che un regime normativa comunitario sia così flessibile da consentire l'esistere di realtà così frammentate ed eterogenee. Quale sarà, quindi, l'orientamento dell'ECSPs Regulation e quale ruolo adotterà l'ESMA per assicurare un adeguato funzionamento del mercato comunitario del crowdinvesting?

14:45 | Panel: An adequate threshold for offering per 12 months - Speakers: Tero Weckroth, Invesdor; Daniel Rajkurnar, Rebuildingsociety.com; Jorg Diehl, Aescuvest; Kimmo Lonmark, Privanet e Erlend Selmer, Crowdworks
Abstract. La Commissione Europa nella prima stesura della Regolamentazione ECSPs aveva fissato a un milione di Euro la soglia massima di capitale raccoglibile, nell'arco di 12 mesi, da parte delle PMI all'interno di campagne di crowdfunding. Su questo aspetto, numerosi policymakers avevano mosso critiche, ritenendo necessaria un allineamento del threshold al limite di 8 milioni di Euro, previsto dalla Direttiva Prospetto. Prendendo atto di ciò, la nuova bozza del testo di legge è stata contestualmente aggiornata; ma quali sono i pro e i contro di questa decisione?

15:30 | Coffee Break

16:00 | Insight: Crowdfunding for real estate - Khanh Dang Ngo, Exporo
Abstract. Il crowdfunding non è solo per le start-up e le PMI, ma lo si può utilizzare anche in altri settori. Infatti, di recente si sente sempre più parlare di real estate crowdfunding (in modalità lending o equity­-based). La discussione di questa sessione verterà sulla presentazione del modello, mostrando altresì gli impatti sul settore della nuova Regolamentazione ECSPs.

16:15 | Insight: Crowdfunding for renewable energy - Lucile de La Jonquière, Societe Generale
Abstract. Il crowdfunding può anche essere utilizzato nel settore delle energie rinnovabili, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi sociali ed economici dell'UE. Ma come è possibile coniugare energia pulita e finanziamento dal basso? La sessione cercherà di rispondere al quesito.

16:30 | Discussion: Are ICOs fit for regulation? - Speakers: Robert Michels, Dentons e Dalibor Cemy, DSTOQ
Abstract. Le Initial Coin Offerings (ICO) offrono nuove ed innovative opportunità di finanziamento, ma ­ allo stesso tempo - possono comportare frodi e rischi di cyber sicurezza per gli investitori. Il Parlamento Europeo, nella proposta ECSP, ha ribadito che i gestori di piattaforme di crowdfunding, intenzionati a consentire il lancio di ICO sui loro portali, avranno il permesso di farlo se la raccolta dell'ICO sarà inferiore alla soglia massima di 8 milioni di Euro e se verranno rispettate le previsioni della Regolamentazione ECSP, oltre ad ulteriori requisiti addizionali.

17:00 | Insight: Marketing restrictions - Coenraad de Vries, Oneplanetcrowd
Abstract. La Regolamentazione ECSPs afferma che nessuna comunicazione di marketing deve comprendere «il marketing di singoli progetti o offerte di crowdfunding in corso o in programma», per evitare che i progetti siano trattati in modo non oggettivo dai portali. Il panel proverà a promuovere un dibattito sulle modalità di funzionamento delle attività di marketing nel crowdfunding nei confronti sia degli utenti registrati alle piattaforme sia al pubblico dei potenziali investitori (non ancora iscritti ai portali), nell'ottica di garantire un adeguato ed equo trattamento dei progetti da parte delle piattaforme stesse.

17:15 | Keynote: Pushing the EU agenda Armando Melone, DG FISMA, European Commission

17:30 | Insight: GDPR for crowdfunding platform - Valeria Hoffmann, Dentons
Abstract. La recente entrata in vigore della regolamentazione GDPR sta avendo un significativo impatto e notevoli ripercussioni sui meccanismi con cui i portali di crowdfunding raccolgono e gestiscono i dati. Quali sono, dunque, le principali sfide imposte dalla GDPR per le quali i gestori delle piattaforme devono trovare delle soluzioni?

17:45 | Insight: Exploring blockchain for alternative finance - Christin Friedrich, European Crowdfunding Network
Abstract. La blockchain sembra prospettare la possibilità di significativi tagli in termini di costi, grazie all'efficienza ed alla resilienza. Le piattaforme di crowdfunding e il settore delle finanza alternative, come potranno catturare questo potenziale sfruttando l'innovazione tecnologica della blockchain?

18:00 | Closing - Oliver Gajda, European Crowdfunding Network

18:15 | Networking Drinks

Si ricorda che il convegno sarà un evento accessorio alla Conferenza FECIF (European Federation of Financial Advisers and Financial Intermediaries), che avrà luogo il 17 ottobre - sempre a Bruxelles.

I posti per partecipare alla conferenza sono limitati, pertanto invitiamo gli interessati ad acquistare i biglietti il prima possibile direttamente dal sito dell'ECN.




Commenti




Come finanziare una start-up innovativa
Come finanziare una start-up innovativa
G. Bartolomei, A. Marcozzi
2015
Crowdfunding e personal fundraising: la nuova frontiera del dono
Crowdfunding e personal fundraising: la nuova ...
A. M. Siccardi, V. Vitali
2018
Crowdfunding e Regolamentazioni. La Tassazione in Italia: il quadro generale
Crowdfunding e Regolamentazioni. La Tassazione ...
I. Cultera
2015
Crowdfunding. Dai sogni ai soldi. Come finanziare i tuoi progetti evitando le banche
Crowdfunding. Dai sogni ai soldi. Come finanziare ...
F. Troisi, A. Giusti
2014
Crowdfunding. Il finanziamento della folla, o dei 'folli'?
Crowdfunding. Il finanziamento della folla, o ...
G. Quaranta
2016





PER CONOSCERCI MEGLIO

Chi siamo
About Us
FAQ
Privacy
Contatti
CROWD-FUNDING.CLOUD

©2019 Crowd-Funding.cloud
Credits: Realizzazione siti Torino