Promuovi la tua campagna


Continua la crescita dell'equity crowdfunding nel terzo trimestre 2018


Il miglior risultato trimestrale di sempre

I dati del terzo trimestre del 2018 per l'equity crowdfunding italiano segnano risultati molto positiviCrowdfunding Buzz, che monitora il settore tramite un'apposita infografica, riporta che a fine settembre 2018 erano state concluse con successo 34 campagne, pari ad una raccolta di 11,9 milioni di Euro totali finanziati a 88 società.
Si tratta di un risultato senza precedenti, come per altro già accaduto nel primo e nel secondo trimestre dell'anno, da quando questa tipologia di finanziamento dal basso è stata lanciata in Italia. I dati attuali superano addirittura l'intera raccolta del 2017, in cui erano stati raccolti complessivamente 11,79 milioni di Euro in 50 progetti, come riporta anche l'Osservatorio Crowdinvesting della School of Management del Politecnico di Milano (PoliMi).
Il buon andamento del terzo trimestre del 2018 (2018Q3è stato anche in parte influenzato dai risultati del real estate crowdfunding, il crowdinvesting immobiliare. Infatti ben 7 campagne hanno oltrepassato 500 mila Euro di capitali raccolti - delle quali il 30% su Walliance. Come sottolinea Crowdfunding Buzz, anche escludendo i dati del ramo real estate, i «risultati sono comunque eclatanti»: raccolta di oltre 9,2 milioni di Euro, con una media di 290 mila Euro finanziati per singolo progetto e 84 investitori per ogni campagna. In altre parole, si tratta del «miglior risultato trimestrale di sempre» per l'equity crowdfunding in Italia.
Il numero di investimenti del 2018Q3 è, a sua volta, in crescita e pari a 3.100 - anche se il numero è approssimativo e arrotondato per accesso dal momento che non è stato possibile individuare i soggetti che hanno sostenuto più di una campagna
In termini di importi raccolti, alla chiusura del 2018Q3, i portali con i migliori risultati sono stati CrowdFundMe (con 3,5 milioni di Euro in 6 campagne), Mamacrowd (con 2,7 milioni di Euro in 9 progetti) e BacktoWork24 (con un milione di Euro in 4 campagne) Seguono, più distanziati, Next Equity (€ 660 mila in un progetto), 200Crowd (€ 580 mila in 4 campagne),  OpStart (€ 433 mila in 5 progetti) e WeAreStarting (€ 297 mila per 3 campagne). Questa classifica rispecchia abbastanza quella 'all time' redatta dal PoliMi e relativa ai capitali raccolti a partire dal 2014 quando l'equity crowdfunding è entrato in vigore nell'ordinamento giuridico italiano. In tal senso le piattaforme su cui sono stati raccolti maggiori fondi sono, in base ai dati aggiornati al 4 ottobre: Mamacrowd con 12,1 milioni di Euro, seguita da CrowdFundMe con 10,4 milioni di Euro e, infine, da Walliance con 5,2 milioni di Euro.
In definitiva, circa l'evoluzione futura del settore, Crowdfunding Buzz ha un parere piuttosto positivo. «Crediamo che il trend possa consolidarsi nel corso del prossimo trimestre, sia per l'aumento della quantità e della qualità delle campagne in corso, sia per la sempre maggiore diffusione e conoscenza dello strumento, sia, infine, perché ci si aspetta l'ingresso sul mercato di nuove piattaforme».



Commenti




Come finanziare una start-up innovativa
Come finanziare una start-up innovativa
G. Bartolomei, A. Marcozzi
2015
Crowdfunding e personal fundraising: la nuova frontiera del dono
Crowdfunding e personal fundraising: la nuova ...
A. M. Siccardi, V. Vitali
2018
Crowdfunding e Regolamentazioni. La Tassazione in Italia: il quadro generale
Crowdfunding e Regolamentazioni. La Tassazione ...
I. Cultera
2015
Crowdfunding. Dai sogni ai soldi. Come finanziare i tuoi progetti evitando le banche
Crowdfunding. Dai sogni ai soldi. Come finanziare ...
F. Troisi, A. Giusti
2014
Crowdfunding. Il finanziamento della folla, o dei 'folli'?
Crowdfunding. Il finanziamento della folla, o ...
G. Quaranta
2016





PER CONOSCERCI MEGLIO

Chi siamo
About Us
FAQ
Privacy
Contatti
CROWD-FUNDING.CLOUD

©2021 Crowd-Funding.cloud
Credits: Realizzazione siti Torino