Promuovi la tua campagna


Iscrizione, decadenza e cancellazione dal registro


Tempistiche e autorizzazioni per gestire un portale equity-based

Per procedere all'iscrizione1 sul registro dei portali di equity crowdfunding è necessario che i soggetti interessati presentino2 una specifica domanda per richiedere l'autorizzazione3 alla Consob. Tale domanda dovrà essere corredata da una relazione sull'attività d'impresa ed una relazione sulla struttura organizzativa dell'azienda, oltreché dall'illustrazione dell'eventuale affidamento a terzi di funzioni operative essenziali4.
Entro sette giorni lavorativi dal ricevimento della documentazione, la Consob deve verificare la regolarità e la completezza della domanda, dando comunicazione circa le eventuali informazioni mancanti, che dovranno essere inoltrate alla Consob stessa, entro trenta giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione - a pena di improcedibilità5.
Nel corso dell'istruttoria la Consob potrà «chiedere ulteriori elementi informativi: alla società richiedente; a coloro che svolgono funzioni di amministrazione, direzione e controllo presso la società richiedente; a coloro che detengono il controllo della società richiedente»6, oltreché a qualunque soggetto, anche estero. In tal caso il termine di conclusione del procedimento verrà sospeso «dalla data di invio della richiesta degli elementi informativi fino alla data di ricezione degli stessi e per un periodo comunque non superiore a trenta giorni lavorativi, a pena di improcedibilità»7.
Qualora venissero a modificarsi alcuni dei requisiti o talune delle informazioni fornite per l'iscrizione al registro durante la fase istruttoria, è necessario che il richiedente ne dia conoscenza alla Consob entro un massimo di sette giorni dalla data in cui si è verificata la variazione suddetta8. In questa circostanza il termine di conclusione del procedimento viene «interrotto dalla data di ricevimento della comunicazione concernente le modificazioni intervenute»9 e inizierà nuovamente «a decorrere dalla data di ricevimento da parte della Consob della relativa documentazione»10.
La Consob delibererà sulla domanda di iscrizione del richiedente entro il termine di sessanta giorni lavorativi11. E' possibile che l'autorizzazione verrà negata12 quando risulti che la società richiedente non sia in possesso dei requisiti prescritti dall'art. 50-quinquies del TUF e dal Regolamento Consob sull'equity crowdfunding13 o, ancora, «quando dalla valutazione dei contenuti della relazione prevista all'Allegato 2 non risulti garantita la capacità della società richiedente di esercitare correttamente la gestione di un portale»14.

Una volta ricevuta l'autorizzazione ad operare come portale equity-based, i gestori hanno sei mesi per iniziare a svolgere la propria attività, a pena di decadenza dell'autorizzazione medesima15. I gestori possono rinunciare all'autorizzazione ottenuta presentando una apposita istanza alla Consob16. In ogni caso l'interruzione dell'attività per un periodo superiore ai sei mesi determina la decadenza dell'autorizzazione17.

E' altresì possibile la cancellazione dal registro:
  • «nel caso in cui l'autorizzazione sia stata ottenuta presentando false dichiarazioni o con qualsiasi altro mezzo irregolare;
  • a seguito della perdita dei requisiti prescritti per l'iscrizione;
  • a seguito del mancato pagamento del contributo di vigilanza nella misura determinata annualmente dalla Consob;
  • per effetto dell'adozione del provvedimento di radiazione18 [...];
  • per effetto della decadenza dall'autorizzazione»19.
I gestori cancellati dal registro possono esservi nuovamente iscritti a domanda, purché20:
  • nel caso di perdita dei requisiti prescritti per l'iscrizione siano rientrati in possesso dei requisiti indicati all'art. 50-quinquies del TUF21
  • nel caso di mancato pagamento del contributo di vigilanza abbiano corrisposto l'importo dovuto;
  • nel caso di radiazione siano decorsi tre anni dalla data della notifica del provvedimento di radiazione.
 
_________________

1. Il riferimento è l'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
2. L'elenco della documentazione necessaria alla presentazione della domanda di iscrizione al registro Consob è contenuto nel primo comma dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
3. Si veda l'Allegato 1 al Regolamento Consob n. 18592/2013.
4. Tale documentazione deve essere redatta in osservanza di quanto previsto nell'Allegato 2 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
5. Si è parafrasato il secondo comma dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
6. e 7. Si è citato il comma 3 dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
8. Tale previsione è specificata nel comma 4 dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
9. e 10. Si è citato il quarto comma dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
11. e 12. Ci si riferisce al comma 5 dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
13. In particolare tali previsioni sono contenute negli artt. 8 e 9 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
14. La citazione si riferisce all'ultimo comma dell'art. 7 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
15. Il riferimento è il primo comma dell'art. 11-bis del Regolamento Consob n. 18592/2013.
16. Tale previsione è contenuta nel terzo comma nell'art. 11-bis del Regolamento Consob n. 18592/2013.
17. Ci si riferisce a quanto previsto dal comma 2 dell'art. 11-bis del Regolamento Consob n. 18592/2013.
18. Il provvedimento di radiazione è previsto ai sensi dell'articolo 23, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob n. 18592/2013.
19. Si è citato il comma 1 dell'art. 12 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
20. Le previsioni del seguente elenco si riferiscono al secondo comma dell'art. 12 del Regolamento Consob n. 18592/2013.
21. Ci si riferisce in particolare a quanto statuito nel comma 3 dell'art. 50-quinquies del TUF.



Commenti




Come finanziare una start-up innovativa
Come finanziare una start-up innovativa
G. Bartolomei, A. Marcozzi
2015
Crowdfunding e personal fundraising: la nuova frontiera del dono
Crowdfunding e personal fundraising: la nuova ...
A. M. Siccardi, V. Vitali
2018
Crowdfunding e Regolamentazioni. La Tassazione in Italia: il quadro generale
Crowdfunding e Regolamentazioni. La Tassazione ...
I. Cultera
2015
Crowdfunding. Dai sogni ai soldi. Come finanziare i tuoi progetti evitando le banche
Crowdfunding. Dai sogni ai soldi. Come finanziare ...
F. Troisi, A. Giusti
2014
Crowdfunding. Il finanziamento della folla, o dei 'folli'?
Crowdfunding. Il finanziamento della folla, o ...
G. Quaranta
2016





PER CONOSCERCI MEGLIO

Chi siamo
About Us
FAQ
Privacy
Contatti
CROWD-FUNDING.CLOUD

©2020 Crowd-Funding.cloud
Credits: Realizzazione siti Torino